Visual Studio 2017: aggiornate tutti i pacchetti NuGet alla versione corrente

Ci sono diverse casistiche in cui abbiamo la necessità di reinstallare la stessa versione dei pacchetti di NuGet di una solution.
Prima fra tutti è il caso in cui scarichiamo per la prima volta il progetto da Visual Studio Team Service e in cui i pacchetti NuGet (ovviamente) non siano stati caricati insieme al progetto.
Altre volte invece può capitare che sia siano rotte le reference oppure, come succede a me ultimamente, dobbiamo copiare il file packages.config da un progetto a un altro.
Questo io lo sto facendo, ad esempio, perchè sto realizzando progetti molti simili in cui è richiesta una certa versione specifica per alcune librerie per far funzionare la solution.
Se in questi casi, lanciamo il seguente comando:

Update-Package

oppure con i comandi da interfaccia, i pacchetti vengono aggiornati all'ultima versione disponibile.

Se invece dal menu Tools - NuGet Package Manager - Package Manager Console apriamo la console di NuGet e scriviamo il comando:

Update-Package  –reinstall

i pacchetti verrano aggiornati alla versione specificata all'interno del file package.config.

Rilasciato un aggiornamento di ReSharper con supporto a .NET 2.0

Buone notizie per chi usa il tool di JetBrains ReSharper.
Da poco infatti è stato rilasciato un aggiornamento che supporta a pieno la nuova release di .NET Core.
Prima di installare comunque l'aggiornamento di ReSharper, dovete aver installato l'aggiornamento di Visual Studio e quindi avere la versione 15.3.
Con questo aggiornamento, ReSharper, aggiunge il completo supporto a .NET Core 2.0 e di conseguenza tutti gli strumenti a cui eravamo già abituati negli altri progetti e cioè il code inspection, la navigations e il refactoring.
Completo supporto anche per le nuove ASP.NET Core Razor Pages.

Per gli amanti del frontend, sono state anche migliorate le performance e il supporto per quanto riguarda TypeScript, JavaScript, Json e sopratutto Angular.

Visual Studio: lanciare diversi browser contemporaneamente

Quando si lavora sul web, per forza di cose, dobbiamo testare la nostra applicazione su almeno tre o quattro browser diversi.
Visual Studio anche in questo caso ci viene incontro e ci semplifica la vita, già difficile per noi "sviluppatori di pagine HTML".

Una volta aperto un progetto Web in Visual Studio, nella barra in alto potete selezionare la voce "Browse With" cliccando sulla freccia accanto al menu di debug con scritto il nome del vostro browser predefinito (di norma Internet Explorer).
A questo punto nella schermata nuova che vi apparirà, tenendo premuto il pulsante Ctrl, potete andare a selezionare con il mouse i diversi browser che volete lanciare di default.
Fatto questo, dovete cliccare su "Set as Default" che si trova sulla destra della schermata.

Chiusa questa finestra, il menu sulla barra a questo punto cambierà e al posto del nome del browser, troverete la scritta "Multiple Browsers".

 

Adesso, premendo Ctrl + F5, la vostra applicazione verrà lanciata simultaneamente in tutti i vostri browser contemporaneamente.
Purtroppo non è possibile lanciare una sessione di debug con più di un browser aperto, ma intanto accontentiamoci di questa opzione.
Il risultato ottenuto, comunque, sarà simile a quello dello screenshot qua sotto.

Buon degug.

Visual Studio 2017 Succinctly

Qualche giorno fa il mitico Alessandro Del Sole ha pubblicato un nuovo libro per Syncfusion: Visual Studio 2017 Succinctly

In questa introduzione a Visual Studio 2017 vengono descritte le principali novità dell'ambiente di sviluppo a partire dalla nuova installazione fatta a "moduli", alle novità dell'IDE vero e proprio, una panoramica su Roslyn fino alla parte riguardante lo sviluppo per il cloud e Web.
Come tutti gli altri libri di questa serie, lo potete scaricare gratuitamente dal link che vi ho lasciato sopra.

Buona lettura. :)